Home Politica Politica Genova

Critiche di CasaPound a blitz FN, solidarietà a Repubblica da Rossetti (Pd)

0
CONDIVIDI
Blitz Forza Nuova

“Provo grande sconcerto per ciò che è accaduto oggi a Roma ed esprimo piena solidarietà a Repubblica per il blitz neofascista messo in atto sotto la sua sede della Capitale”.

Lo ha dichiarato oggi il vicepresidente dell’Assemblea Legislativa della Liguria e consigliere regionale Pippo Rossetti (Pd).

“Siamo di fronte ad azioni gravissime – ha aggiunto Rossetti – riguardo alle quali vorrei sentire, da parte delle forze democratiche di centrodestra, una ferma e decisa condanna, senza ulteriore spazio ad ambiguità come accaduto, in alcuni casi, nei giorni scorsi per i fatti di Como.


Non possiamo sottovalutare atti di intimidazione come questi, perché senza condanne ferme e decise rischiamo di dover fare i conti, in futuro, con azioni violente”.

Critiche al blitz di Forza Nuova sono arrivate anche da CasaPound.

“E’ stato un gesto sbagliato e inopportuno – ha spiegato il segretario di CPI Simone Di Stefano – specie in un momento come questo in cui si parla di una ‘terribile onda nera’ che sta travolgendo il paese.

Se si vuole controbattere l’informazione a senso unico dei giornali, si fa controinformazione come facciamo noi, con quotidiani on line, canali Youtube ed altri mass media. Si controbatte con il confronto.

Noi, nella nostra sede, abbiamo invitato giornalisti che non la pensano come noi a confrontarsi. I giornali hanno giustamente la loro linea editoriale.

Non mi permetto di giudicare gli atti degli altri movimenti politici, ma andare mascherati a lanciare fumogeni sotto la sede di un giornale non mi sembra un’iniziativa che possa produrre risultati politici ma solo riprovazione generale”.

“Spesso non sono d’accordo con quello che scrivono – ha aggiunto stasera il governatore ligure Giovanni Toti (FI) – ma difenderemo sempre la loro libertà di continuare a farlo. Condanniamo il blitz di Forza Nuova sotto la sede di ‘la Repubblica’ e ‘L’Espresso’. Solidarietà a tutti i colleghi e ai dipendenti”.

“Anche se la linea editoriale di Repubblica è distante anni luce dai miei principi – ha sottolineato l’assessore regionale e segretario della Lega Nord Liguria Edoardo Rixi – l’episodio di oggi a Roma mi fa sentire vicino e solidale con i lavoratori del giornale. Ogni forma di violenza è un attentato alla libertà”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here