Crisi, ex imprenditore genovese investe sull’hashish: preso con 10 chili

0
CONDIVIDI
Ecuadoriani rubano tablet ad una donna ma vengono individuati e fermati
Ex imprenditore genovese stritolato dai debiti punta sullo spaccio di hashish: preso con dieci chili e arrestato dalla polizia
Ex imprenditore genovese stritolato dai debiti punta sullo spaccio di hashish: preso con dieci chili e arrestato dalla polizia

GENOVA. 21 APR. Agli investigatori del commissariato di Cornigliano ha raccontato che era pieno di debiti e per la crisi economica non ce la faceva più a tirare avanti la piccola azienda.

Un ex imprenditore genovese di 42 anni oggi è stato sorpreso con 10 chili di hashish ed è stato arrestato. La droga era stata acquistata da un trafficante di Milano e il genovese l’avrebbe poi smerciata nel capoluogo ligure.

L’imprenditore è stato beccato dagli agenti sulla sua auto a Marassi. La droga era nascosta nel bagagliaio in una borsa frigo. Ha fatto poca strada: rinchiuso nelle Case Rosse.

LASCIA UN COMMENTO