Crack Livingston, Er Viperetta patteggia un anno e 10 mesi

0
CONDIVIDI
Il presidente della Samp Massimo Ferrero ieri in mezzo all'assessore regionale Ilaria Cavo e al governatore Giovanni Toti: oggi ha patteggiato la pena per il crack Livingstone
Il presidente della Samp Massimo Ferrero ieri in mezzo all'assessore regionale Ilaria Cavo e al governatore Giovanni Toti: oggi ha patteggiato la pena per il crack Livingstone
Il presidente della Samp Massimo Ferrero ieri in mezzo all’assessore regionale Ilaria Cavo e al governatore Giovanni Toti: oggi ha patteggiato la pena per il crack Livingston

GENOVA. 4 FEB. “Er Viperetta” stavolta è stato “mozzicato” dai giudici, ma senza preoccupanti conseguenze. Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero oggi ha patteggiato un anno e dieci mesi per il crack della compagnia aerea Livingston.

Era accusato di avere distratto dei fondi. Il Tribunale ha comunque ritenuto prevalenti le attenuanti generiche perché Ferrero aveva avuto un ruolo marginale nell’operazione Livingston.

Inoltre, i magistrati non hanno ritenuto di infliggere pene accessorie e, pertanto, allo stato non risultano impedimenti per Ferrero di continuare a svolgere la sua attività imprenditoriale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO