Corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri per 362 mila euro

0
CONDIVIDI
La corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri
La corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri
La corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri

GENOVA. 5 MAR. La procura della Corte dei Conti della Liguria ha messo in mora 36 consiglieri regionali in carica fino al maggio del 2010, durante l’VIII legislatura per un importo complessivo di 362 mila euro.

Notificato l’atto ufficiale con il quale la procura ha avvisato gli interessati che erano sotto indagine. Si tratta di un altro capitolo dell’inchiesta riguardo le cosiddette ‘spese pazze’ dei gruppi consiliari, che in questo caso riguardano i primi 4 mesi del 2010.

Al vaglio della procura ci sono anche i rendiconto dei vari gruppi del 2009 e del 2010 per i quali le indagini sono ancora in corso.

 

Attualmente sono tre i giudizi istituiti dalla Corte dei Conti che coinvolgono i consiglieri di Unione di Sinistra-Sinistra Europa, dell’Italia dei Valori, dell’Udeur e di Sinistra Indipendente per un danno erariale di 232 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO