Corte dei conti condanna a risarcimento due militari di Spezia

0
CONDIVIDI
La corte dei Conti mette in mora 36 ex consiglieri

corte dei conti militari marinaLA SPEZIA. 31 LUG. I giudici della Corte dei Conti della Liguria hanno condannato due militari della Marina di La Spezia a risarcire rispettivamente 5 mila e quasi 33 mila.

A entrambi si contestava un danno erariale dovuto ad attività professionali non autorizzate.

In particolare la procura contabile ha contestato ad un sottufficiale in servizio al reparto Combusin di Portonevere, di aver svolto dal 2007 al 2009, l’attività di fisioterapista in un centro benessere, nonostante non fosse stato autorizzato dall’amministrazione e gli è stata commiata una condanna amministrativa di 5 mila euro.

 

Un Capo di Prima Classe della Marina Militare è stato condannato a risarcire quasi 33 mila euro. Per lui la procura contabile gli aveva contestato 90 mila euro, calcolato dal 2002 al 2009, ma i giudici hanno dichiarato prescritte le somme indebitamente percepite fino all’ottobre del 2006.

Da qui la riduzione del risarcimento dovuto ai ‘soli’ 33 mila euro.

LASCIA UN COMMENTO