CORSO PER ASPIRANTI GUARDIE VOLONTARIE ZOOFILE

0
CONDIVIDI
Guardie Zoofile Savona

Guardie Zoofile SavonaSAVONA. 08. GIU. Circa 3.000 animali controllati, 25.000 chilometri percorsi, 352 interventi effettuati in 1.300 ore di attività, nove agenti volontari guidati da un capo nucleo, una decina tra notizie di reato alla Procura della Repubblica e sanzioni amministrative; questa è l’attività svolta nel 2014 in difesa degli animali dalle Guardie Zoofile Volontarie della Protezione Animali di Savona.

Una missione condotta esclusivamente a titolo gratuito e nel tempo libero dal lavoro di cui vivono, spesso in ambienti e situazioni difficili, sempre ostacolata da leggi ormai obsolete, frutto ed opera  di una classe politica svogliata e sbrigativa e  spesso addirittura ostile alle tematiche animaliste, che invece stanno sempre più a cuore ad una opinione pubblica molto più sensibile e preparata.

Per incrementare l’operato a favore degli animali, soprattutto con scopi preventivi, l’ENPA savonese  organizza un corso teorico-pratico per aspiranti guardie zoofile, le cui lezioni inizieranno a settembre a Savona in orario e luogo da definire e si concluderanno con un esame finale; l’iscrizione è gratuita e dovrà essere richiesta entro la fine di giugno al Nucleo Guardie Zoofile di Savona, in via Cavour 48 r, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 o dalle 17 alle 19, telefono 019 824735.

 

Gli aspiranti dovranno impegnarsi a rispettare il regolamento in corso e garantire almeno 12 ore al mese di servizio attivo. Agiranno disarmate, perché il porto d’armi è stato loro sospeso da 15 anni dal Prefetto di Savona e non possono quindi svolgere servizi particolarmente pericolosi, quali la lotta al bracconaggio nei boschi. Sono vivamente sconsigliati di aderire coloro che sono allettati dalla sindrome dello “sceriffo”: l’operato delle guardie zoofile deve essere punitivo e di denuncia solo nei casi estremi ma spesso il suo “valore aggiunto” è invece convincere chi custodisce un animale ai margini della legge a cambiare e migliorare il rapporto con un essere vivente che nessuno lo ha obbligato a tenere. 

LASCIA UN COMMENTO