Corso di rianimazione e primo soccorso al Rifugio Antola

0
CONDIVIDI
Corso di rianimazione e primo soccorso al Rifugio Antola
Corso di rianimazione e primo soccorso al Rifugio Antola
Corso di rianimazione e primo soccorso al Rifugio Antola

GENOVA. 4 AGO. E’ stata organizzata una due giorni (sabato pomeriggio e domenica mattina), ad opera dell’Associazione Centro di Formazione “New Life Resuscitation” centro di formazione accreditato “118 Regione Liguria”, in collaborazione con l’Ente Parco Antola, del CAI, del Comitato CRI di Vignole Borbera (AL), del Comando dei Vigili del Fuoco di Alessandria e patrocinato dalla Regione Liguria.

L’incontro è finalizzato ad acquisire le conoscenze di base su come agire in situazioni di emergenza nell’ambiente montano, per soccorrere un infortunato e tentare di salvare una vita anche mettendo in atto semplici manovre di rianimazione cardio-polmonare e con l’impiego di un defibrillatore.

Il corso, con certificazione finale “Italian Resuscitation Council” e “118 Regione Liguria”, è rivolto a tutti coloro che frequentano o abitano l’ambiente appenninico e in particolare ad istruttori ed accompagnatori, forze dell’ordine, guide naturalistiche, cacciatori, lavoratori e sportivi in quota (runners, MTB, NW, ecc.) ma anche a tutti gli escursionisti che possono trovarsi a dover fronteggiare un emergenza sanitaria.

 

L’iscrizione è obbligatoria con mezza pensione al rifugio compresa.

Informazioni:[email protected]– 348.49.23.702

www.newliferesuscitation.org

http://parcoantola.it/dettaglio.php?id=34916

Dal 2013 il Rifugio Parco Antola, grazie alla sponsorizzazione dell’Istituto Cardiovascolare Camogli è stato dotato per primo in Liguria e nella zona delle Quattro Province, dell’apparecchiatura D.A.E. e i rifugisti sono formati ed abilitati al suo utilizzo, rendendo la struttura “Rifugio Cardioprotetto” nei periodi di apertura e ulteriore riferimento per i soccorsi in zona, nelle valli del Parco e dell’Alta Val Borbera, frequentate ogni anno da migliaia di escursionisti.

LASCIA UN COMMENTO