Coppia Italia, Spezia passa agli ottavi: affronterà il Napoli

0
CONDIVIDI
Migliore, decisivo il suo rigore contro il Palermo

PALERMO. 1 DIC. Finisce bene per lo Spezia la partita al Barbera valida per gli ottavi Coppa Italia Palermo-Spezia con il risultato di 5-4 ai rigori.

I tempi regolamentari passano a reti inviolate, così come i supplementari. Il risultato si sblocca solo ai rigori.

Si è trattato di una partita combattuta con occasioni per entrambe le squadre. Al 7′ del secondo tempo supplementare rosanero in 10 per l’espulsione di Vitiello.

 

Decisivo il penalty di Migliore, ma soprattutto gli errori di Balogh e Goldaniga.

Ora lo Spezia affronterà agli ottavi il Napoli.

Il tabellino

Palermo Spezia 0-0 (4-5 rigori)

Palermo: 68 Fulignati; 3 Rispoli, 6 Goldaniga, 2 Vitiello (cap.), 97 Pezzella; 10 Hiljemark, 14 Gazzi, 24 Bouy; 20 Sallai, 98 Lo Faso; 21 Quaison. A disposizione: 1 Posavec, 4 Andelkovic, 18 Chochev, 19 Aleesami, 22 Balogh, 23 Diamanti, 28 Jajalo, 30 Nestorovski, 89 Morganella. Allenatore: Roberto De Zerbi.

Spezia: 1 Chichizola; 5 De Col, 3 N. Valentini, 6 Ceccaroni, 17 Migliore (cap.); 32 Galli, 13 Deiola, 24 Vignali; 26 Mastinu; 34 Cisotti, 11 Baez. A disposizione: 22 Fontana, 33 Valentini, 2 Candela, 7 Sciaudone, 16 Crocchianti, 18 Okereke, 23 Piu, 25 Maggiore, 27 Barbato, 31 Suleiman, 36 Demofonti. Allenatore: Domenico Di Carlo.

Arbitro: Gianluca Aureliano (Bologna). Assistenti: Salvatore Longo (Paola) – Francesco Fiore (Barletta). Quarto uomo: Aleandro Di Paolo (Avezzano).

Espulso Vitiello P (per doppia ammonizione).

LASCIA UN COMMENTO