Home Cronaca Cronaca Genova

Ubriachi dopo la disco, coppia giovani genovesi non paga taxi ed aggredisce autista

1
CONDIVIDI
Coppia giovani genovesi non paga taxi ed aggredisce autista

GENOVA. 15 LUG. Ubriachi dopo una serata in discoteca. Una 21enne ed il fidanzato 23enne, entrambi genovesi, stanotte sono stati fermati dalla polizia nei pressi di via Don Giovanni Minzoni ad Albaro, non lontano dai locali della movida estiva di corso Italia.

La ragazza è stata arrestata per violenza, resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Il ragazzo, gravato di pregiudizi di polizia, è stato denunciato per lesioni personali e violenza privata.

Le volanti della Questura sono intervenute per un’aggressione subita da un tassista, colpito con pugni al volto e calci e costretto dal giovane, che si era rifiutato di pagare la corsa, a rimanere all’interno del taxi.


All’arrivo degli agenti, il 23enne ha tentato di scappare con la fidanzata, ma entrambi sono stati subito raggiunti.

I due, entrambi palesemente ubriachi, si sono da subito mostrati nervosi. Mentre lui ha collaborato, fornendo le proprie generalità, lei ha iniziato ad inveire contro gli agenti, spintonandoli e scalciando per opporsi all’accompagnamento in Questura e fuggire via.

Tuttavia, anche in Questura l’atteggiamento della ragazza non è mutato perché ha continuato ad insultare e minacciare i poliziotti, colpendone uno con un calcio al ginocchio.

L’agente ferito ed il tassista aggredito sono stati entrambi medicati al pronto soccorso con prognosi di 3 giorni per il primo e di 7 per il secondo.

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here