Home Cronaca Cronaca La Spezia

Coppia di diportisti soccorsi a Spezia da motovedetta GdF

0
CONDIVIDI
Coppia di diportisti soccorsi a Spezia dalla vedetta della Finanza

SPEZIA. 3 SET. Brutta disavventura questo pomeriggio per una coppia di diportisti spezzini a bordo di un natante da diporto.

I due, usciti nel primo pomeriggio con la propria imbarcazione, un cover di circa 8 metri, per una gita in mare, durante la navigazione notavano fuoriuscire del fumo dalla poppa. Spaventati, per precauzione, decidevano di spegnere i motori senza riuscire più a rimetterli in moto, restando così senza propulsione in balia del vento e delle onde.

Per loro fortuna, dopo breve tempo, transitava nello specchio di mare la motovedetta V. 914 della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di La Spezia che stava svolgendo normale attività di pattugliamento.


I finanzieri, dopo aver notato i segnali di aiuto dei diportisti, si sono subito avvicinati alla barca in difficoltà. Un militare saliva a bordo e ispezionava accuratamente l’apparato motore, a poppa del natante, dove constatava la presenza di un principio d’incendio e l’avaria all’impianto elettrico di bordo.

Dopo aver messo in sicurezza il vano motore e tranquillizzato i diportisti, constatato che il natante non era in grado di rientrare autonomamente ai propri ormeggi e che costituiva pericolo e intralcio per la navigazione, i finanzieri lo trainavano al sicuro in porto a La Spezia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here