“Coppia aperta, quasi spalancata” apre la Stagione del Sipario Strappato

0
CONDIVIDI
"Coppia aperta, quasi spalancata" apre la Stagione del Sipario Strappato

GENOVA. 8 OTT. Questa sera, sabato 8 ottobre alle ore 21, riparte la nuova stagione teatrale 2016/2017 del teatro Il Sipario Strappato di Arenzano, presentata in conferenza stampa ieri.

Sul palco del Muvita di via Marconi ad aprire è la commedia “Coppia aperta, quasi spalancata” di Franca Rame e Dario Fo, con Simonetta Guarino e Mauro Bozzini, per la regia di Kabaret Kriminale.

Il Sipario Strappato di Arenzano negli anni è diventata realtà molto vivace nel panorama culturale ligure, che si è affermata anche all’estero con i suoi numerosi  viaggi in Russia che quest’anno le sono valsi  anche due premi al Festival Internazionale Teatrale di Kirov. La Stagione di quest’anno  propone un cartellone di 42 spettacoli da ottobre a giugno, tra prosa, musica, danza e cabaret.

 

Varie sono le produzioni del Teatro Il Sipario Strappato, tra cui spicca il nuovo spettacolo scritto da Lazzaro Calcagno e Fiorella Colombo, “Il vestito di Arlecchino”, che ha debuttato in anteprima mondiale a settembre al Festival Teatrale delle Marionette a Kirov, in Russia, dove ha vinto il premio come “Miglior spettacolo di tradizione teatrale”.

Fra le altre nuove produzioni troviamo “Faustus” di e con Max Manfredi e “Qualcosa a proposito di Giulia”, scritto da Mario Bagnara per la regia di Giuliana Manganelli. Da non dimenticare il ritorno di Carlo Denei con “Se c’è pubblico guarisco”.

Il teatro di Arenzano in questa nuova stagione ospiterà artisti affermati nel panorama nazionale e internazionale come Simona Guarino, Max Manfredi, Enzo Paci, Emanuela Rolla, Antonello Taurino, Giorgio Verduci, Gianni Ansaldi, Simona Garbarino, Mauro Pirovano e tanti altri, ma soprattutto accoglierà nomi e compagnie che di anno in anno si stanno guadagnando sempre più credito sia dal pubblico che dagli addetti ai lavori. Riconfermata la novità esclusiva della scorsa stagione con la presenza fissa del Laboratorio Zelig di Bananas, il giovedì o il sabato con cadenza quindicinale, condotto da I Beoni affiancati da giovani cabarettisti emergenti. Oltre alla prosa, in stagione vedremo presenti anche la musica, il cabaret e la danza, per non parlare della riconfermata rassegna per bambini che vede riproposte le fiabe didattiche firmate Lazzaro Calcagno e Fiorella Colombo. Novità di quest’anno la presenza di uno spettacolo in lingua inglese “Not just another Christmas Carol” di Paolo Serra e Jud Charlton.

Lo spettacolo di questa sera,”Coppia aperta, quasi spalancata”, scritto nel 1982, è uno dei testi più apprezzati di Franca Rame e Dario Fo, ricco di ironia e di disincantato affetto, proprio come una vecchia coppia il cui amore è ormai inossidabile alle intemperie del Tempo. Un  testo che offre alle spettatore anche la prospettiva storica e politica dell’amore libero negli anni della contestazione con garbato sarcasmo ed un sapore vintage .

In scena  la coppia Simonetta Guarino e Mauro Bozzini che, con i personaggi della commedia, mettono in scena una irresistibile voglia di ridere di se stessi e dell’amore senza però mai smettere di seguire la grande forza che fa girare il mondo. «La risposta del pubblico è sempre molto vivace quando si tratta di questo spettacolo – dice Simona Guarino – è un testo sempre attuale che mette in luce particolari aspetti di autocritica sulla figura femminile e maschile».

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO