Coppa Liguria: Sori-Pieve 3-2, derby di marca sorese

0
CONDIVIDI
Gsd Sori
Gsd Sori
Gsd Sori

GENOVA 4 SET. La formazione del Sori allenata dal mister Alfano (Burri-Olcese- Parodi-Ramponi-Santolini-Vecchi-Martini-Morini-Ruocco-Cagliani) ha battuto per tre reti a due i cugini del Pieve Ligure. Un brutto primo tempo, poche emozioni, due squadre lunghe dovuto alla giornata calda,i granata erano macchinosi facevano fatica a concretizzare ed a verticalizzare,mentre il Pieve è una squadra di mix giovani hanno subito e hanno fatica a reagire, un primo tempo di contenimento per entrambi le squadre.
Al 15′ la svolta del match: Percussione di capitan Olcese, serve Cagliani che fa asse con Ruocco che a due passi porta il Sori in vantaggio. Il Pieve risponde con due conclusioni che finiscono a lato. Finisce il primo tempo con il Sori in vantaggio, i pievesini erano in difficoltà,una squadra lenta ed all’arrembaggio. Nella ripresa, il Sori ha calato un po’ i ritmi ed ha subito gli attacchi del Pieve che trova il pari siamo al 10′ del secondo tempo: su una disattenzione difensiva, lasciato solo in area insacca il numero 4 del Pieve Ligure, partita riaperta. Il pari dura solo pochi istanti, il Sori preme l’avversario partendo a mille trovando il vantaggio:siamo al 25′ della ripresa, un’azione bellissima partita da Martini apre per Cagliani che appoggia la palla in rete. Nel finale arriva il tris che sancisce la partita dei granata: grande giocata, un’azione da manuale del calcio,giocata balistica di Cagliani che manda il tappeto il portiere del Pieve , un gol bellissimo. Il Pieve rialza la china prendendosi un rigore, l’azione dovuta da una trattenuta del Sori verso il Pieve, realizza il rigore dimezzando così il risultato il numero 10. Il Sori vince la sua prima vittoria stagionale, per il Pieve Ligure è notte fonda, brutta prestazione per gli uomini di Crovetto, c’è tanto da lavorare…

LASCIA UN COMMENTO