Home Cronaca Cronaca Genova

CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DELLA POLIZIA

0
CONDIVIDI
La polizia arrestat topo d'appartamento

polizia volanteGENOVA. 7 OTT. Ieri, gli agenti del Commissariato Prè, coadiuvati da pattuglie delle Forze territoriali, hanno coordinato un servizio straordinario di controllo del territorio nel centro storico cittadino.

Durante il pomeriggio gli operatori hanno effettuato un posto fisso in piazza della Commenda e in Salita S. Giovanni di Prè, per impedire lo stazionamento di persone moleste in corrispondenza dei locali commerciali ubicati nella via. Nella stessa fascia oraria sono stati controllati 4 esercizi commerciali della zona: due gastronomie, un supermercato etnico ed un internet point. Durante il servizio sono state identificate complessivamente 16 persone tra italiani e stranieri.

Alle 14.40, in piazza della Commenda, gli agenti hanno controllato un Senegalese di 50 anni. L’uomo, che era in possesso del proprio permesso di soggiorno ormai scaduto, ha accompagnato i poliziotti presso la propria abitazione al fine di mostrare loro le ricevute postali attestanti la richiesta di rinnovo. All’interno dell’alloggio di via Prè, evidentemente frequentato da stranieri, gli operatori hanno rinvenuto e sequestrato, a carico di ignoti, delle borsette con marchi contraffatti appartenenti a note case di moda.


Ieri pomeriggio, in via Felice Maritano, una volante dell’UPG ha fermato un motociclo per un controllo. A bordo due persone, il conducente, un ragazzo quasi 18enne e una 22enne risultata poi la proprietaria del mezzo, entrambi di Genova. Il conducente, sorpreso alla guida del mezzo sprovvisto di patente, è stato denunciato per guida senza patente mentre la proprietaria dello scooter è stata denunciata per l’incauto affidamento del veicolo a persona priva di patente di guida. La stessa è stata inoltre sanzionata per aver fatto circolare la moto priva di copertura assicurativa e di revisione. La moto è stata sottoposta a fermo amministrativo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here