Controlli e un po’ di pulizia nei caruggi: arrestati 4 maghrebini

30
CONDIVIDI
Controlli e un po' di pulizia a Sampierdarena: arrestati 3 ecuaodriani

GENOVA. 24 SET. I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Centro e delle Stazione Carabinieri di Maddalena e Rivarolo, hanno rispettivamente arrestato nel centro storico cittadino e a Rivarolo:

–  un marocchino di 52 anni, sorpreso in flagranza di reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, infatti  aveva ceduto alcuni grammi di “eroina” ad un siciliano di 26 anni, che,  perquisito, è stato trovato in possesso di 1.145 euro sequestrati, unitamente allo stupefacente. L’acquirente è stato segnalato all’U.T.G.;

–  due marocchini di 37 e 40 anni, irregolari, attualmente detenuti per altra causa presso il carcere di Marassi, sono stati dichiarati in arresto, a seguito di ordine di custodia  cautelare in carcere, emessa dall’A.G. che concordava pienamente con le risultanze investigative degli operanti,  poiché ritenuti responsabili di due “furti con strappo”, avvenuti in via San Luca e via Balbi nei mesi scorsi;

 

–   un tunisino di 30 anni, A.K., abitante in via Jori, aveva in pendenza un ordine di carcerazione emesso dalla locale A.G, a seguito delle reiterate violazioni della misura egli arresti domiciliari a cui era sottoposto, per reati inerenti la Legge sugli stupefacenti.

 

30 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO