Controlli della polizia per il derby: due denunciati

0
CONDIVIDI
Controlli della polizia per il derby: due denunciati

GENOVA. 24 OTT. La Polizia, nell’ambito dei servizi di monitoraggio e vigilanza allo stadio Luigi Ferraris in occasione dell’incontro di calcio Sampdoria-Genoa, ha denunciato due persone.

Il primo episodio all’esterno dello stadio, dove una pattuglia della Digos ha controllato un’auto ed identificato gli occupanti, 4 francesi tra i 20 ed i 27 anni.

All’interno del veicolo i poliziotti hanno trovato un cutter in acciaio con lama smontata, 2 fumogeni, un razzo da segnalazione ed un paio di guanti in pelle nera con nocche rinforzate.

 

Il proprietario del veicolo, di 27 anni, ha ammesso di essere il possessore del materiale sequestrato ed è stato pertanto denunciato. Nei suoi confronti sarà valutata l’emissione di un D.A.Spo.

Il secondo episodio ai tornelli di accesso allo stadio, dove un genovese 51enne, innervosito per la mancata lettura del suo abbonamento, non ha risparmiato insulti ed epiteti sia nei confronti degli steward che dei poliziotti che si erano avvicinati, attirati dalle urla dell’uomo, per capire cosa stesse accadendo.

Il tifoso, alla fine, ha potuto comunque accedere allo stadio, non prima però di essere denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO