Home Cronaca Cronaca La Spezia

Controlli della CP Spezia sulla filiera della pesca a Cremona

0
CONDIVIDI
Controlli della CP Spezia sulla filiera della pesca a Cremona

Continuano, anche fuori provincia, i controlli lungo la filiera della pesca da parte dei militari della capitaneria di porto della Spezia.

I militari in collaborazione con il personale dell’Asl di Cremona, il nucleo ispettivo della Guardia Costiera spezzina ha svolto la propria attività nell’entroterra presso gli esercizi commerciali di Cremona e Casalmaggiore.

I controlli, mirati alla verifica delle norme che regolano la commercializzazione dei prodotti ittici, hanno fatto emergere alcune irregolarità, legate alla  non corretta etichettatura dei prodotti ittici. Solo in un caso è stata accertata la mancanza totale di informazioni utili a stabilire la provenienza del prodotto controllato.


Due in totale gli esercizi commerciali sanzionati per un totale di 3.000 € di importo e quasi 10 kg di prodotto ittico sottoposto a sequestro.

L’operazione non esaurisce l’attività di controllo sulla pesca marittima e la relativa filiera commerciale, i controlli, anche a tutela del consumatore finale,  proseguiranno infatti anche in vista delle prossime festività natalizie, momento dell’anno nel quale aumenta il consumo di prodotti ittici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here