Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli carabinieri: arrestati 4 stranieri e un genovese. Chiuso bar a Sottoripa

6
CONDIVIDI
Controlli dei carabinieri (foto di repertorio)

GENOVA. 20 MAG. Negli ultimi due giorni i carabinieri hanno svolto un servizio coordinato a largo raggio di controllo del territorio disposto dal Comandante Provinciale e finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, con una particolare attenzione al centro storico e Sampierdarena.

L’attività di controllo, che risponde alle esigenze di sicurezza per tutta l’area cittadina e della provincia, ha visto impiegati 70 militari e 33 mezzi, con il supporto del 15° Nucleo Elicotteri di Villanova d’Albenga. Al termine del servizio sono stati conseguiti i seguenti risultati:

nr. 5 persone tratte in arresto:


– i carabinieri di San Martino hanno arrestato una coppia di dominicani, perché detenevano 20 grammi di “cocaina” e materiale per il confezionamento e 300 euro;

– a Prà, un equipaggio dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Arenzano, fermava e poi arrestava un 29 enne genovese, con pregiudizi di polizia, trovato in possesso di 44  grammi di “hashish” e 2 grammi di “eroina” nonché materiale per il confezionamento e un bilancino;

– a Rivarolo, i militari della locale Stazione, a seguito di un ordine di carcerazione, emesso dalla locale A.G., hanno tratto in arresto un albanese di 46 anni, per le reiterate violazioni a cui era sottoposto;

– a  Chiavari,  i militari dell’aliquota Radiomobile, hanno arrestato un ecuadoriano di 33 anni, poiché doveva scontare una pena detentiva di sei mesi di reclusione per i reati inerenti gli stupefacenti.

Inoltre, 7 persone sono state denunciate in stato di libertà per vari reati:  2  a Sestri Levante, poiché sorpresi alla guida in stato di  ebbrezza; 3 cittadini stranieri dai Carabinieri di Sampierdarena, per non aver ottemperato all’ordine di lasciare il territorio;  2 cittadini macedoni a Recco, poiché trovati in possesso di 115 confezioni di profumi con marchio contraffatto, poi sequestrati.

Nello stesso contesto è stato segnalato alla Prefettura di Genova, quale assuntore di stupefacenti, 1 giovane genovese, e sono stati sequestrati complessivamente grammi  20 di “cocaina” 44 “eroina”  e  44 grammi di “hashish”.

Durante l’operazione sul territorio sono stati effettuati:

–     nr.  53 posti di controllo alla circolazione stradale;

–     nr. 406 controlli di persone;

–     nr. 178 controlli di mezzi;

–     nr. 2 ritiri di patenti di guida;

–     nr. 9 contravvenzioni elevate al codice della strada;

–     nr. 29 ispezioni di esercizi pubblici, di cui uno in via Sottoripa, controllato dai Carabinieri della Maddalena, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro dove sono stati trovati due lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione di lavoro. Pertanto, è stato adattato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale sino alla regolarizzazione dei dipendenti e al pagamento della somma di euro 2.000.

 

 

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here