Home Politica Politica Genova

CONTI DI FDS: «SU ANSALDO. IL GOVERNO SI BARCAMENA»

1
CONDIVIDI
ansaldo energia

ansaldo_energiaGENOVA. 2 OTT. Il capogruppo di Federazione della sinistra- Rifondazione Giacomo Conti esprime perplessità sull’esito del vertice fra il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato e i sindacati sul futuro di Finmeccanica, che si è svolto ieri a Roma.

«Il ministro non è andato oltre la promessa che, nei prossimi giorni, il Governo annuncerà lo stop alla cessione di Ansaldo a Doosan per avviare l’operazione ‘Grande Ansaldo’, operazione su cui, peraltro, circola una ridda di ipotesi: Energia, STS e Breda oppure anche Fincantieri? Cassa depositi e prestiti e Doosan o solo Casa depositi e prestiti? Questo conferma che, aldilà delle indiscrezioni, al momento non c’è una posizione condivisa dell’esecutivo».

Se Palazzo Chigi non rispetterà l’impegno, il sindacato ha già dichiarato lo sciopero e, in questo caso, Conti rilancia: «La politica e le istituzioni locali devono sostenere le ragioni dei lavoratori».


Tuttavia, nella difficile fase politica attuale, il capogruppo avanza forti dubbi sulle effettive capacità dell’esecutivo di muoversi con determinazione e di dare efficacia alle scelte assunte: «Sul piano politico la questione mi sembra più generale: un governo in queste condizioni è in grado di prendere decisioni così delicate e soprattutto di renderle operative?».

1 COMMENTO

  1. Belandi ma belin più che altro il governo se la mena..ormai la barca Italia è già alla deriva..
    Morando

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here