Home Cronaca Cronaca Italia

Condannato per droga a Varazze, fugge e sbarca di nuovo con i migranti a Pantelleria

38
CONDIVIDI
Migranti Canale di Sicilia (foto di repertorio)

Sbarca di nuovo in Italia insieme ai migranti, spera di farla franca, ma non riesce a fuggire come altri e viene arrestato.

E’ andata male ad un tunisino di 43 anni, arrivato l’altro giorno su un barcone a Pantelleria. Oggi è stato arrestato dai carabinieri perché destinatario dal 2016 di un ordine di carcerazione.

Lo spacciatore nordafricano è accusato di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti.


Si tratta di reati che secondo gli investigatori sarebbero stati commessi nella zona di Varazze intorno al 2004.

Il provvedimento è stato emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Genova. Il tunisino dovrà ora scontare la pena di 7 anni e 9 mesi di reclusione.

I carabinieri lo hanno trasferito in carcere.

 

38 COMMENTI

  1. in questo paese .tanti stranieri
    entrano escono .come se niente fosse .ci sono persone che stanno da anni in Italia.
    tutti clandestinamente.
    e nessuno li controlla.mentre se sei italiano.con famiglia.
    ti rompono sempre le palle .

  2. Commenti inutili con affermazioni impopolari…raccoglietevi in religioso silenzio e pregate perché il buon Dio faccia quello che milioni di italiani spera che avvenga. Fino a quando questi traditori della patria vestiti in doppio petto blu non faranno una legge per punire anche chi sogna non ci saranno problemi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here