Home Spettacolo Spettacolo La Spezia

Concerto di fisarmonica a Levanto

0
CONDIVIDI
Concerto di fisarmonica a Levanto

SPEZIA. 9 AGO. Per la XXVI edizione 2017, l’Amfiteatrof Music Festival unisce le forze con il XVI Festival Paganiniano di Carro e per l’occasione giovedì 10 agosto alle ore 21,30 sul sagrato della Chiesa di S. Andrea di Levanto si esibirà il fisarmonicista Gianluca Campi.

Campi ha iniziato a studiare fisarmonica a 11 anni, sotto la guida di Giorgio Bicchieri, e armonia, con Paolo Conti. A 12 anni ha vinto il Concorso Internazionale di Vercelli per fisarmonica ed in seguito ha partecipato al campionato italiano, tenutosi a Genova, dove si è classificato nuovamente al 1° posto, riscuotendo enorme successo e le lodi di tutta la giuria composta da valenti figure del campo musicale.  A 13 anni ha preso parte ancora al Concorso Internazionale di Vercelli, classificandosi al 1° posto e ricevendo i complimenti del grande Wolmer Beltrami, che lo definì un “enfant prodige” e il “Paganini della fisarmonica”, sia per l’interpretazione che per l’amore dimostrato verso le musiche del virtuoso violinista.

Successivamente ha studiato con importanti maestri quali Gianluca Pica e Jacques Mornet. Nel 2000, in Portogallo, ha vinto il “Trofeo Mondiale Alcobaça”. Come solista si è esibito in vari teatri e in festival internazionali, tenendo concerti applauditissimi e riscuotendo ampi consensi sia da parte del pubblico che dalla critica. Ha suonato come fisarmonica solista in molte prestigiose orchestre, come quella del Teatro Carlo Felice di Genova sotto la direzione di Nicola Piovani. Ha collaborato varie volte con il grande cantautore Bruno Lauzi. Campi è oggi l’unico esecutore al mondo della fisarmonica Liturgica “M. Dallapè”: nessuno prima di lui aveva avuto il privilegio di fare un concerto con quello strumento al di fuori delle mura vaticane.


f.c.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here