“Concerto a Oporto de Zena” per festeggiare i 70 anni del Circolo Autorità Portuale

0
CONDIVIDI
“Concerto a Oporto de Zena”, per festeggiare i 70 anni del Circolo Autorità Portuale

GENOVA. 12 OTT. Sabato prossimo, 15 ottobre 2016 alle ore 21 presso il Circolo Autorità Portuale e Società Porto di Genova (via Albertazzi 3 r) è in programma un’intensa serata di musica e non solo per festeggiare il 70esimo anniversario del Circolo Autorità Portuale.

La proposta viene dall’associazione Elegantia Doctrinae che propone il “Concerto a OPorto de Zena”, con l’esibizione di tre ospiti importanti Claudia Pastorino, Armando Corsi e Fabrizio Giudice.

Il concerto è dedicato al fado (genere di musica popolare tipico portoghese) nelle traduzioni in genovese e in italiano, un viaggio da Genova all’Atlantico e ritorno ed i tre artisti sul palco suoneranno con chitarre classiche e i due strumenti musicali tipici della liuteria di Genova: la chitarra arpa nata nell’800, e il mandolino genovese del ‘700.

 

La cantautrice genovese Claudia Pastorino ha ripreso la tradizione – inaugurata negli anni ’70 dal cantante Robertino Arnaldi – di tradurre brani di fado portoghese in italiano e in genovese ideando il progetto “Il Fado al Fado”. Arnaldi collaborò con la regina del Fado, Amalia Rodrigues, traducendo alcuni Fado, tra cui la celebre “Vou dar de beber a dor”, che divenne in italiano “La casa in Via del Campo” e in genovese “A casa in Via do Campo”. Le lingue portoghese e genovese suonano in modo incredibilmente simile: alcuni vocaboli sono quasi indistinguibili tra di loro. E proprio a Genova si trova, curiosamente, l’unica località italiana denominata Fado.

L’ingresso è libero.

LASCIA UN COMMENTO