Home Cultura Cultura Genova

Concerti per le borse di studio al Conservatorio Paganini

0
CONDIVIDI
Concerti per le borse di studio al Conservatorio Paganini

GENOVA. 27 SET. Venerdì 29 e sabato 30 nel Salone del Conservatorio di Genova avranno luogo i concerti per le borse di studio bandite nell’anno accademico 2016/2017, questo grazie alla generosità di alcuni musicofili privati, che hanno messo a disposizione del denaro per gli studenti.

In questo fine settimana, dunque, il Salone dell’Istituto in Albaro ospiterà le prove per l’assegnazione di due delle tre borse in questione (la terza, elargita dalla Fondazione Giorgio e Lilli Devoto e riservata ai compositori, sarà assegnata nelle prossime settimane).

Venerdì,  con inizio alle 10,30 (e nel pomeriggio dalle 14,30) prenderanno il via le prove per la borsa di studio intitolata al Prof. Renzo Mantero e messa a disposizione dalla Famiglia. Secondo l’intenzione espressa dal donatore, la borsa sarà destinata a uno Studente particolarmente meritevole iscritto nei corsi di Vecchio Ordinamento, oppure del Corso Accademico di Primo Livello (Triennio), oppure del Corso Accademico di Secondo Livello (Biennio) nelle classi di Pianoforte, Violino, Viola, Violoncello e Arpa del Conservatorio. La commissione giudicatrice sarà formata dal direttore dell’Istituto, Roberto Iovino e dai docenti Carlo Galante e Antonio Tappero Merlo.


Sabato, con le stesse modalità di orario, toccherà invece alle prove per l’attribuzione della borsa di studio intitolata a Giuseppe Ponta e messa a disposizione per vent’anni dalla signora Gradi Iris Romana. La borsa è riservata agli studenti del Conservatorio iscritti nelle classi di pianoforte. La commissione giudicatrice, presieduta dal direttore, sarà formata dai docenti Deborah Brunialti e Luigi Giachino.

I vincitori delle borse parteciperanno a un concerto organizzato dal Conservatorio nell’ambito della propria stagione musicale.

Le prove saranno pubbliche a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

f.c.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here