Con il caldo l’ ozono, anche di notte, sale

0
CONDIVIDI
Bassi i livelli di smog a Genova
Con il caldo e l'afa, aumenta l' ozono a Genova
Con il caldo e l’afa, aumenta l’ ozono a Genova

GENOVA. 13 AGO. Il caldo che senza tregua attanaglia Genova fa risalire anche i livelli dell’ ozono che fino alla mezzanotte di ieri ha fatto registrare otto superamenti orari del limite di attenzione dei 180 microgrammi per metro cubo alle centraline della Città metropolitana in corso Firenze a Genova e ai Giovi.

Gli sforamenti sui Giovi sono stati tutti nelle ore più calde, dalle 14 alle 18, con una concentrazione media oraria massima di 184 ug/m3, mentre l’ozono in corso Firenze ha superato i limiti dalle 2 di notte alle 6 del mattino con una concentrazione media oraria massima di 199 ug/m3 fra le 4 e le 5 di ieri.

In considerazione del permanere dello stato di attenzione per l’ozono viene rinnovato il consiglio di evitare lunghe esposizioni all’aria aperta per le fasce di popolazione più sensibili a questo inquinante, in particolare bambini, anziani e persone con problemi respiratori.

 

Le previsioni meteo dell’ Aeronautica militare sono tornate favorevoli al ristagno dello smog nei bassi strati atmosferici e l’invito alla cittadinanza è di limitare l’uso dei mezzi privati negli spostamenti.

LASCIA UN COMMENTO