Comune di Sanremo, 195 gli indagati del cartellino

0
CONDIVIDI
il sindaco di Sanremo sui furbetti del cartellino e su una nuova indagine
La GdF nel Comune di Sanremo
La GdF nel Comune di Sanremo

IMPERIA. 22 OTT. Emergono nuovi particolari in merito all’operazione della Guardia di Finanza nei confronti dei dipendenti del Comune di Sanremo accusati a vario titolo di assenteismo.

Sono 195 le persone indagate, dieci sono funzionari, trentacinque le persone arrestate e le otto deferite otto deferite all’ Autorità giudiziaria.

L’ipotesi di reato è quella di truffa aggravata nei confronti dello Stato. I militari hanno effettuato un blitz in Comune ed hanno compiuto diverse perquisizioni. All’attenzione della procura e dei finanzieri sono finite le ‘timbrature dei cartellini’.

 

Tra gli indagati risulta anche un vigile urbano. C’era anche chi si faceva timbrare il cartellino ed andava, invece, in canoa, poi, postava le proprie performances su Facebook e, alla fine, segnava anche qualche ora di straordinario.

“La Guardia di Finanza ha accertato un sistema scellerato. E’ mai possibile che all’interno di un ufficio non ci si avveda di una situazione così grave?” ed ancora: “ L’obbiettivo è stato raggiunto in modo esemplare. E’ la fine di un malcostume che andava avanti da tempo”. Queste le parole del sostituto procuratore di Imperia Maria Paola Marrali.

LASCIA UN COMMENTO