COMPLEANNO AL “GRIGNOLINO” PER DAVIDE CRAVIOTTO

0
CONDIVIDI
Davide Craviotto (Peugeot 106) nel 2008
Davide Craviotto (Peugeot 106) nel 2008
Davide Craviotto (Peugeot 106) nel 2008

GENOVA, 19 Nov. – Sarà una partecipazione davvero “straordinaria” quella di Davide Craviotto alla Ronde Colli del Grignolino, in programma il prossimo fine settimana nell’astigiano. L’impegno, non inserito nel programma del pilota genovese, ha infatti le sembianze di un regalo per i suoi 44 anni, che compirà giusto sabato, appositamente confezionato dalla moglie Simona e dal figlioletto Alessio Hong Wu con la discreta “complicità” del suo navigatore Fabrizio Piccinini. Per l’occasione, il pilota genovese tornerà al volante della Peugeot 106 (ne utilizzerà una A6 della Scacco Matto), la vettura con cui si è formato agonisticamente, da lui utilizzata l’ultima volta al Rally dell’Appennino Ligure edizione 2008.

“Un regalo davvero inatteso – osserva Davide Craviotto – una bella sorpresa da parte di mia moglie e mio figlio che mi hanno rimesso al volante della 106, il mezzo che ha fatto la mia storia di pilota e che mi riporta ai vecchi e gloriosi tempi. Ed anche una bella emozione che spero di tradurre in un bel divertimento e in un discreto risultato, giusto per chiudere in bellezza una stagione non iniziata nel migliore di modi”. 

Davide Craviotto è reduce dalla partecipazione al 12° Rally delle Valli Genovesi in cui, con la Renault Twingo R2 e sempre con Fabrizio Piccinini, ha riportato la nona posizione assoluta finale, il secondo posto in gruppo R ed il successo nella classe R2B. In precedenza, sempre con la Twingo, aveva preso parte al Rally della Lanterna e alla Ronde Val d’Aveto riportando altrettanti ritiri per noie meccaniche.

 

 

LASCIA UN COMMENTO