Home Politica Politica Imperia

COMMISSIONE PER INDAGARE SULLE INTIMIDAZIONI AGLI AMMINISTRATORI PUBBLICI LA PROPOSTA IN SENATO DELLA SEN. ALBANO

0
CONDIVIDI

IMPERIA.24GIU Insieme alle colleghe Senatrici del Partito Democratico Lucrezia Ricchiuti, il consigliere comunale che denunciò a Desio (MB) la morsa della criminalità organizzata nelle attività economiche del territorio, e Doris Lo Moro, magistrato in aspettativa e socio fondatore di “Libera-contro tutte le mafie”, la Sen. Donatella Albano ha presentato la richiesta d’istituzione al Senato di una commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle intimidazioni nei confronti degli Amministratori locali.

“Tra il 2009 e il 2012 gli episodi intimidatori subiti da Sindaci e Consiglieri comunali sono stati 1000, un fenomeno che secondo le relazioni della Direzione Investigativa Antimafia non accenna a regredire, anzi, si segnalano sempre più casi” afferma la Albano, “come rappresentanti delle Istituzioni e dei cittadini abbiamo ritenuto doveroso richiedere l’istituzione di una commissione d’inchiesta per non lasciare soli tutti quegli Amministratori locali che dopo aver visto bruciare la propria auto, danneggiata la propria casa anche con colpi di pistola, e subito intimidazioni telefoniche indirizzate anche ai propri famigliari, non si piegano e vanno avanti con onestà a svolgere il loro servizio per le loro comunità”

“Un ringraziamento va al lavoro di ANCI, Legautonomie e Avviso Pubblico, per il loro impegno nel sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema, gli chi amministra la cosa pubblica non deve più sentirsi abbandonato” conclude la Senatrice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here