Home Cronaca Cronaca Genova

Coltiva marjiuana in soffitta, genovese arrestato

1
CONDIVIDI
Coltiva marjiuana in soffitta, genovese arrestato

GENOVA. 25 MAG. Un 35enne genovese è stato arrestato dalla polizia per detenzione e produzione di sostanze stupefacenti.

Ieri mattina, agenti in borghese del Commissariato Sestri si sono  appostati nei pressi della stazione di Prà, dove si era appreso che alcuni soggetti svolgevano in pieno giorno attività di spaccio rivolta soprattutto agli studenti in transito.

A metà mattinata gli agenti hanno notato il 35enne che si aggirava tra i binari con un grosso zaino sulle spalle senza apparente intenzione di viaggiare.


Una volta fermato e identificato, l’uomo ha mostrato agli agenti il contenuto dello zaino: un barattolo e numerose confezioni contenenti circa 35 grammi di marijuana.

Ma la vera sorpresa gli agenti l’hanno avuta durante la perquisizione domiciliare quando nella soffitta dell’appartamento di vico Angeli, accanto al letto, hanno trovato una vera e propria serra completa di sistema automatico di ventilazione e umidificazione, contenente 32 rigogliosissime piante di marijuana, alcune alte più di 165 cm.

L’appartamento è stato posto sotto sequestro e il genovese condotto al carcere di Marassi.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here