Colpi al bancomat, trovata mattonella esplosivo in Albaro

0
CONDIVIDI
Il bancomat di Bolzaneto saltato
Il bancomat di Bolzaneto saltato
Il bancomat di Bolzaneto saltato

GENOVA. 6 APR. I carabinieri del nucleo operativo provinciale hanno rinvenuto in un’aiuola di Albaro una ‘marmotta’ di polvere da sparo, che probabilmente sarebbe dovuta servire a far saltare il bancomat di una banca poco distante.

I militari ritengono che la confezione di polvere fosse nascosta lì da una diversi giorni, forse una decina.

Le indagini proseguono per identificare i componenti di una banda che si ritiene possa essere una gang originaria del Nord Italia, fra Emilia e Veneto, dove vengono messi a segno con più frequenza assalti ai bancomat con esplosivi.

 

La mattonella di polvere compressa, dalle dimensioni di 20 per 10 e 2 centimetri, avrebbe dovuto essere inserita nella feritoia del bancomat e poi fatta saltare con un innesco elettrico.

Negli ultimi tempi a Genova ci sono stati due assalti al bancomat con esplosivi. Il primo alla Carige di Bolzaneto a febbraio usando il gas ma il colpo fallì danneggiando pesantemente anche l’edificio; il secondo a Bogliasco, nel gennaio dell’anno scorso, utilizzando proprio una ‘marmotta’ con il colpo che venne portato a termine.

LASCIA UN COMMENTO