Civm: Roberto Malvasio torna soddisfatto da “Monte Erice”

0
CONDIVIDI
Roberto Malvasio (Radical SR4) a Erice

Ronco Scrivia, 21 set. Soddisfacente trasferta in Sicilia per Roberto Malvasio. Alla 58^ edizione della cronoscalata “Monte Erice“, decima e terzultima prova del Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna) a cui ha partecipato alla guida della Radical SR4 di gruppo E2 dell’Autosport Sorrento, il pilota di Ronco Scrivia ha, infatti, riportato la trentaseiesima posizione assoluta finale, tra 173 concorrenti classificati, conseguendo anche il quarto posto di classe.

“Essere tornato a guidare la Radical – rileva il portacolori della Winners Rally Team – è stato un vero e proprio toccasana che mi ha fatto ritrovare quell’entusiasmo e quella fiducia in me stesso che, ultimamente, erano venuti un pò meno. In gara, dopo la prima sessione di prove in cui non sono riuscito a trovare la giusta concentrazione, sono sempre riuscito ad abbassare i tempi della salita, riducendo di 10″ nella prima salita e di ulteriori 4″ nella seconda lo scratch della seconda salita di prove: il tutto su un fondo asfaltato piuttosto strano che ha favorito i piloti locali. L’ambiente della cronoscalata, poi, con il calore e la passione del numerosissimo pubblico, ha provveduto a rendere ancor più piacevole l’intera giornata di gara e di farmi tornare a casa realmente soddisfatto“.

Non è ancora terminata, però, la stagione agonistica 2016 di Roberto Malvasio che in queste ore sta valutando un’eventuale partecipazione alla Pedavena – Croce d’Aune, ultimo atto del Civm, nuovamente al volante di una vettura di gruppo RS però, o, in alternativa, una sua presenza al via del prossimo Rally della Lanterna, parte del cui nuovo percorso interessa proprio le sue strade di casa, con un mezzo ancora da decidere.

LASCIA UN COMMENTO