Cinque produzioni per la “Stagione” estiva della Tosse

0
CONDIVIDI
I Mosstri di Alice Tatro della Tosse
I Mosstri di Alice Tatro della Tosse
I Mosstri di Alice Tatro della Tosse

GENOVA. 23 GIU. Il Teatro della Tosse lavora ininterrottamente da gennaio a dicembre e nei mesi più caldi non cala la produzione e la messa in scena dei suoi spettacoli, semplicemente sposta il lavoro in piazze, vie e luoghi meno convenzionali. Sono 5 le produzioni Tosse che quest’anno gireranno le piazze della Liguria con alcuni importanti appuntamenti in giro per l’Italia.

Per il quarto anno La Tosse d’Estate Fa Centro. Ogni anno infatti il cuore dell’attività estiva del Teatro si sposta ai Giardini Luzzati, un luogo particolare, che anche grazie alla presenza del Teatro della Tosse nel corso del tempo ha visto mutare la propria natura.

Si parte con I mostri di Alice, che dopo la parata del 26 giugno a Pietra Ligure, arriva nel cuore del centro storico di Genova appunto ai Giardini Luzzati dove resterà in scena dal 30 giugno al 16 luglio.

 

I Mostri di Alice è la storia di un viaggio, compiuto da Alice insieme al pubblico, alla ricerca dei propri mostri, trasformati con la complicità di Lewis Carroll in buffi personaggi molto meno spaventosi della realtà con cui tutti noi ogni giorno abbiamo a che fare. Come molti dei personaggi degli spettacoli estivi del Teatro della Tosse, Alice è un personaggio in viaggio. Il capolavoro di Carroll può essere letto come un romanzo di formazione, il viaggio di Alice come un percorso di crescita e di trasformazione. Alice incontrerà personaggi fantastici e spaventosi, figure surreali e poetiche, che, ciascuna a proprio modo, cercheranno di insegnarle qualcosa. O forse le suggeriranno di rimanere al di là dello specchio, dove ancora è possibile conservare la meraviglia della fanciullezza. Alice sarà interpretata da Lisa Galantini.

A luglio sono tre i titoli Tosse in programma nell’ambito della rassegna Recitar cantando a Santa Margherita Ligure: la parata di Alice il 29 , Alì Babà il 30 e infine  Canta Canta Cantastorie il 31 luglio.

Canta canta cantastorie prima di approdare a Santa Margherita sarà anche a Civitanova marche il 18 luglio, Fermo il 20 luglio e il 22 nella prestigiosa cornice del Giffoni Festival di Salerno.

Ad Agosto per il ventisettesimo anno la compagnia si sposta come da tradizione ad Apricale (IM),  con lo spettacolo in prima nazionale La macchina del tempo nell’ambito della rassegna …e le stelle stanno a guardare in scena tutte le sere dal 5 al 15 agosto.

Il Teatro della Tosse è stato selezionato dalla Compagnia di San Paolo quale realtà d’eccellenza nel panorama dello spettacolo dal vivo. La Compagnia di san Paolo sostiene la stagione estiva assieme a Mibact Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Liguria e Comune di Genova.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO