Home Cronaca Cronaca Genova

CIBI E LIBRI AL SALONE “SAPORI DA SFOGLIARE” IN FIERA A GENOVA. OGGI GIORNATA FINALE

0
CONDIVIDI

saporisfogliarelnGENOVA 23 GIU. Oggi in Fiera a Genova terzo e ultimo giorno della “kermesse” “Sapori da Sfogliare”: una manifestazione a ingresso gratuito, interamente dedicata al gusto, che ha poerato nel padiglione B della Fiera di Genova volti, storie e assaggi di vini e di cibi, ma non solo.

La rassegna presenta dibattiti e letture, novità editoriali e mostra mercato: il tutto per viaggiare, tra uno stand e uno “show-cooking”, nel mondo del cibo d’eccellenza.

Patrocinato dalla Regione Liguria, dal Comune di Genova e da Unioncamere Piemonte, SdS ha raccolto l’interesse di espositori del settore agroalimentare e dell’editoria enogastronomica provenienti da tutta Italia.


In prima linea il Piemonte e le iniziative liguri: nei tre giorni, negli orari di pranzo e di cena, ad esempio, con il “Pesce a metro zero” il pescato compie un passo breve: dalle barche ormeggiate, al tavolo dello chef per essere poi servito al momento. La paranza, a cura della Lega Coop e Lega Pesca Liguria, è ispirata a uno dei libri dello chef, scrittore e gastronomo Fabio Picchi, una delle star di “Sapori da sfogliare”.

In questi giorni, in orario di pranzo e di cena, 12 tra i più quotati ristoranti di Genova a rotazione cucinano per i visitatori “I piatti della cucina genovese”, accompagnati da un buon bicchiere di vino ligure. A metà pomeriggio sarà la volta dei “Dolci della tradizione genovese”, per arrivare all’ora dell’aperitivo: i più esperti barman di Genova tentano il pubblico con fantastici cocktails, aperitivi e drinks accompagnati da stuzzichini tutti genovesi.

I sapori mediterranei, i racconti, le ricette e il folclore sono degnamente rappresentati dalla Puglia, con un golosissimo programma di eventi tra taralli, vini, olio e formaggi, e poi dalla Calabria e dalla Sicilia che, oltre ad essere rappresentate nell’esposizione, vedono i loro piatti tipici cucinati dai migliori chef dell’ICIF, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

A “Sapori da sfogliare” “Cooking Academy” per confrontarsi con gli chef e prendere lezioni da loro, incontri tra cibo e letteratura, tra pagine di cultura e gusti alimentari, tra libri da sfogliare e pagine web con spazio alle nuove forme di comunicazione e ai foodblogger: molti di loro sono presenti al salone per presentare i loro libri, le loro esperienze e per esibirsi in coinvolgenti ed interessantissimi “show-cooking”: davanti ai fornelli danno il meglio di sé, interagendo con il pubblico e creando un vero e proprio spettacolo della cucina. E ancora dedicato alle food-blogger, affinché possano divulgare la cultura della qualità anche sul web, c’è un corso per imparare ad assaggiare e riconoscere qualità, genuinità e tipicità dell’olio extravergine d’oliva.

In questo microcosmo di eccellenze enogastronomiche italiane, sono parte integrante le presentazioni dei libri di cucina e di vini, di tradizioni agroalimentari , di curiosità, di storia e cultura enogastronomica: dai libri presentati dal “Salotto di Barolo & Co.”, agli “StarBooks Lab”, dalle pubblicazioni Mondadori, DEAgostini o Rai Eri alle ricette territoriali, dai piccoli gioielli di cultura della tradizione contadina alla modernissima cucina del web.

L’ingresso è, come detto gratuito. Orario d’apertura odierno, domenica 23 giugno, dalle 10:00 alle 20:00.
Infoweb su www.saporidasfogliare.it

Marcello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here