Ci fregano pure alcuni benzinai, GdF: 6 irregolari su 10 controllati

0
CONDIVIDI
Il controllo della Guardia di Finanza a un distributore di caraburante
Il controllo della Guardia di Finanza a un distributore di caraburante
Il controllo della Guardia di Finanza a un distributore di caraburante

GENOVA. 2 GIU. Ora ci fregano pure alcuni benzinai. Secondo i dati di un’operazione della Guardia di Finanza, a Genova potrebbero essere irregolari 6 distributori su 10.

La percentuale è il risultato degli ultimi controlli effettuati nei giorni scorsi dai finanzieri nell’ambito delle attività svolte a tutela dei consumatori e della fede pubblica.

Su 10 impianti controllati a campione, 6 sono risultati manomessi oppure non tarati. Durante l’operazione anti frode, sono stati sequestrati 41 erogatori e sono state elevate sanzioni per circa 9mila euro.

 

I controlli in questo settore sono abbastanza frequenti perché occorre tarare l’apparecchiatura degli erogatori periodicamente.

In un caso, però, la quantità del carburante erogato è risultato superiore a quello indicato dal display. La circostanza ha quindi dimostrato la buona fede del benzinaio, che tuttavia non gli ha fatto evitare la sanzione per la mancata taratura. Inutile chiedere dove rimane il distributore genovese che eroga l’oro nero in più del dovuto: è top secret “per privacy”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO