Christo a Sulzano, un vero successo l’installazione

0
CONDIVIDI
Christo a Sulzano, un vero successo l'installazione
Christo a Sulzano, un vero successo l'installazione
Christo a Sulzano, un vero successo l’installazione

BRESCIA. 2 LUG. Parliamo di un percorso pedonale provvisorio per un totale di 4,5 chilometri sulle acque del Lago d’Iseo, a Sulzano, in provincia di Brescia, realizzato utilizzando 70.000 metri quadri di tessuto giallo-arancione, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità: è The Floating Piers di Christo Vladimirov Yavachev che domani sera verrà chiuso.

La struttura o meglio l’installazione durerà, infatti, ancora due giorni, fino alla sera del 3 luglio.

The Floating Piers, una specie di ponte galleggiante sospeso sull’acqua è stato aperto il 18 giugno e si sviluppa in circolo da Sulzano a Monteisola per proseguire con due diramazioni fino all’isola privata di San Paolo.

 

Una tre chilometri sull’acqua per provare la sensazione di camminarci sopra ed un chilometro e mezzo lungo la strada pedonale che collega Peschiera Maraglio e Sensole.

La struttura composta da pontili larghi 16 metri e alti 50 centimetri corrispende in pieno a ciò che l’artista aveva promesso: “Vi farò camminare sulle acque, meglio se verrete senza scarpe; sarà una passeggiata dove sentirete le onde sotto i vostri piedi”.

L’installazione è stata vista e vissuta da migliaia di visitatori che ogni giorno sono giunti in pellegrinaggio alla ‘creazione’ di Christo che ha richiamato sul Lago d’Iseo più di un milione di turisti, trasformando la località lacustre lombarda in una delle mete turistiche più apprezzate d’Italia.

Se da una parte si può accedere da Sulzano, il secondo punto d’accesso è invece, da Monte Isola, la piccola isola nel bel mezzo del lago d’Iseo, nelle località di Sensole o Peschiera Maraglio, naturalmente raggiungendola con un battello.

Lunedì 4 luglio inizierà lo smantellamento dell’intera struttura che sarà rimossa e dismessa attraverso un processo industriale di riciclaggio. Per quelli meno fortunati che non hanno potuto vivere l’nstallazione il servizio Street View di Google offrirà a tutti l’opportunità di camminare virtualmente sul ponte, anche dopo il suo smantellamento.

Facebook: https://www.facebook.com/floatingpiers

LASCIA UN COMMENTO