Home Cronaca Cronaca Genova

CHIUSO IL TRIBUNALE DI CHIAVARI. I PROCEDIMENTI PASSANO A GENOVA

0
CONDIVIDI

" title=GENOVA. 12 GIU. Dal 7 giugno, su disposizione del presidente del Tribunale chiavarese, Elisabetta Vidali, è iniziato il trasferimento, presso il Tribunale di Genova, dei fascicoli relativi alle cause civili e penali pendenti del Tribunale di Chiavari.

A nulla sono valse le proteste fatte dalle Istituzioni locali, dalle forze politiche e dal mondo forense che lamenta come “i tempi dei processi si allungheranno e le spese e i disagi per le persone coinvolte a vario titolo aumenteranno a dismisura”.

Saranno portati a termine quei procedimenti già avviati ed in fase di giudizio, per le nuove udienze, interrogatori o rinvii si passa a Genova a “data da destinarsi”.


Molti si chiedono che fine farà la nuova struttura ultimata con una spesa statale di circa 14 milioni di euro.
Peraltro si segnale come con un comunicato del 10 giugno, il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Genova abbia comunicato agli iscritti che per problemi tecnici emersi nella configurazione del sistema, la sperimentazione del Sistema di Notificazioni e Comunicazioni telematiche penali, non potrà avere inizio. La nuova data fissata per l’avvio verrà comunicata appena possibile.
Di pari data è l’avviso, sempre comunicato agli iscritti, che per disposizione del Superiore Organo Ministeriale Nota Prot. 8897 del 03/06/2013 – Direzione Giustizia Tributaria, i depositi di nuovi ricorsi e/o le informazioni relative a contenzioso tributario instaurato, richieste di copie sentenze ecc…, “saranno d’ora in poi tendenzialmente erogati esclusivamente tramite appuntamento on line”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here