CHIAVARI: RACCOLTA DIFFERENZIATA AL 65, 21%

0
CONDIVIDI

SindacoVel.CHIAVARI. 9 GIU. Oggi presso la sala della Giunta del Comune di Chiavari si è parlato dei risultati ottenuti con la raccolta differenziata dagli anni 2007 al 2014. «Chiavari è l’unico Comune in Liguria sopra i 15 mila abitanti ad aver ottenuto nella raccolta differenziata, con il sistema del porta a porta, la percentuale di smaltimento del 65,21 %.

Vogliamo ricordare un fattore importante, cioè i gravi scompensi seguiti all’alluvione di novembre che hanno inciso negativamente sulla raccolta. – Spiega Roberto Levaggi, sindaco di Chiavari – La nostra gestione oculata ha comportato un risparmio di 350 mila euro che significano una minore spesa di circa il 5% sulla prossima  TARI (tassa rifiuti).

Il costo totale dell’operazione è di 5.600.000 euro, considerando che il centro storico è rimasto ai dipendenti comunali.» Ad illustrare i dati ottenuti è Daniela Colombo, assessore alla Nettezza Urbana:

 

image-00028-512x337[1]«La raccolta è iniziata da via Vittorio Veneto ( zona levante), la pulitura dei sottoportici con una pulitrice che lancia acqua calda e rimuove anche incrostazioni e i sedimenti. Da sabato 13 giugno saranno operative due isole ecologiche: nell’area di colmata e una seconda in piazza Leonardi, dietro la stazione. Queste sono utili soprattutto ai turisti e saranno sorvegliate da un operatore fisso il sabato e la domenica dalle ore 16 alle 19.

Per il periodo estivo è prevista, ma è già iniziata, la pulizia delle spiagge con sei operatori, dalle ore 5 alle 9 del mattino. Anche la zona porto sarà pulita una volta al mese. Sebbene non sia di competenza del Comune, l’ente provvede anche alla pulizia dei sottopassaggi della stazione ferroviaria.

La raccolta dei rifiuti ingombranti sarà quotidiana e si può prenotare con il numero verde (800.412.665). Saranno presto disponibili sacchetti per l’umido forniti di maniglie, così da poterli chiudere più facilmente. 0099

Saranno messe a disposizione 200 compostiere per lo smaltimento dell’umido.» Erano presenti in rappresentanza dell’Amministrazione comunale il Presidente del Consiglio Maurizio Barsotti, l’Assessore Roberto Boggiano, i consiglieri Angelo de Fazio Romano e Alex Molinari e il Dott. Roberto Picasso. ABov.

LASCIA UN COMMENTO