Chiavari: Lega contro Lega, ma Gatto resta al Torriglia

0
CONDIVIDI
Un'immagine della casa di riposo Pietro Torriglia con i suoi ospiti a Chiavari

GENOVA. 15 SET. Polemiche a Chiavari per la recente nomina, nel consiglio di amministrazione Casa di riposo Pietro Torriglia, che gestisce un patrimonio immobiliare (lasciato dal marchese Torriglia e da altri benefattori chiavaresi) per gli anziani del territorio. L’istituto fornisce alloggi con rette calmierate e servizi per la Terza Età.

Il leghista genovese Natale Gatto, fedelissimo di Rixi e consigliere nazionale della Lega Nord Liguria, lo scorso maggio è stato nominato nel cda dal sindaco di Chiavari Roberto Levaggi (ex assessore regionale). Ma alcuni “lumbard” chiavaresi non l’hanno presa bene e ora hanno chiesto le sue dimissioni.

“Inutile insistere con al richiesta di dimissioni – dice Gatto – in quanto la nomina nel cda del Torriglia è stata fatta direttamente dal sindaco di Chiavari, a titolo personale e non politico, viste e considerate le mie esperienze professionali. Sono onorato di questa carica e stiamo lavorando per il bene del territorio che conosco molto bene e un servizio migliore per gli anziani chiavaresi ospitati al Torriglia”.

LASCIA UN COMMENTO