Home Politica Politica Genova

Ceta, Regione approva mozione Rete a Sinistra contro accordo truffa UE-Canada

3
CONDIVIDI
Accordo truffa UE-Canada: Regione si schiera contro il CETA

GENOVA. 26 LUG. “Oggi in consiglio regionale è stata approvata, a stragrande maggioranza, la mozione sul CETA, il trattato di libero scambio tra Canada e Unione europea, con il solo voto contrario del PD che precedentemente aveva chiesto di modificare gran parte del dispositivo del nostro atto che mette il Governo di fronte alle proprie responsabilità”.

Lo ha dichiarato oggi il consigliere regionale di Rete a Sinistra Gianni Pastorino. L’accordo truffa era già stato stigmatizzato da Lega e M5S a livello regionale ed europeo.

“Sono particolarmente soddisfatto – ha aggiunto Pastorino – di questo importante risultato politico perché il CETA è un accordo internazionale particolarmente negativo e penalizzante per le condizioni di sicurezza dei nostri lavoratori, per le garanzie di tutele sociali e di valorizzazione dei nostri prodotti agricoli.


Ci uniamo in questo momento alla mozione votata dalle Regioni Lombardia, Marche, Lazio, Valle D’Aosta, Calabria, Puglia e Veneto.

Un vasto movimento che dovrebbe far ripensare il nostro Parlamento perché gli accordi come il TTIP e il CETA portano solo disagi sociali e rischi di dumping economico per il nostro paese.

Dispiace che ancora una volta il PD a trazione paitiana, a distonia delle altre Regioni, abbia deciso di non distinguersi neanche un po’ dalle politiche governative”.

http://www.ligurianotizie.it/ceta-regione-liguria-contro-accordo-truffa-ue-canada-difendiamo-pesto-e-tradizioni/2017/06/28/252141/

 

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here