Home Cronaca Cronaca Genova

Certosa, senzatetto romeno trovato morto su una panchina

16
CONDIVIDI
Senzatetto

GENOVA. 29 DIC. E’ stato trovato morto stamane su una panchina di piazza Petrella a Certosa. Si tratta di un senzatetto romeno di 55 anni.

Lo straniero in Italia senza fissa dimora e senza lavoro, risultava malato da tempo. Secondo i primi accertamenti, il clochard non avrebbe sopportato il freddo della notte. A scoprire il cadavere sono stati gli operatori ecologici di Amiu, che hanno chiamato subito i soccorsi. I volontari del 118 sono tempestivamente intervenuti, ma purtroppo per il 55enne non c’era più nulla da fare.

Il medico legale ha effettuato la prima ispezione sul cadavere ed ha escluso che l’uomo abbia subito percosse o traumi da caduta. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Disposta comunque l’autopsia.


 

16 COMMENTI

  1. Non dovete prendervela con lui,ma con chi li sfrutta….lo sapete che a brevi periodi quasi tutti viene offerto un letto sicuro? Mi chiedo soltato dove sta carita’ che i sinistroidi e preti sventolano tanto?! Dove sono i sinistroidi quando potrebbero trovargli anche un lavoro ogni tanto per fargli guadagnare qualche soldo?

  2. Tutte queste notizie date dai giornali e dalle televisioni sono veramente antiitaliane infatti ci raffigurano come persone incolte, senza cuore, colpevoli di avere fatto venire in italia migliaia di accattoni organizzati da gangs di approfittatori NON italiani i quali fanno credere a questi creduloni che l’italia sia il paese del bengodi. Arrivano qui da noi, spacciano, rubano, chiedono l’elemosina e poi grazie a partiti, associazioni e comitati sorti come funghi, vengono alloggiati nelle case comunali, sorpassando gli italiani. BASTA FRONTIERE APERTE, LE FRONTIERE DEVONO ESSERE PRESIDIATE E, COME FANNO LE NAZIONI CIVILI, CHI NON HA PERMESSI DI SOGGIORNO, VISTI REGOLARI E SOLDI, NON PUO’ ENTRARE.
    Siamo diventati un paese di cenciosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here