Ceronetti ad Albenga loda la compagnia “Mare Tempestoso”

0
CONDIVIDI

Applausi a scena aperta per la compagnia
Applausi a scena aperta per la compagnia
SAVONA. 10 GENN. Grande successo di pubblico e di critica per lo spettacolo teatrale portato in scena, nella ospitale, accogliente e benemerita clinica ingauna “San Michele”, della famiglia Nante, dalla compagnia genovese “Mare Tempestoso”. Nel folto pubblico, che ha seguito l’esibizione, c’era anche Guido Ceronetti, 88 anni, noto scrittore, critico e giornalista, autore teatrale (al suo attivo una trentina di commedie e pieces), poeta, saggista e narratore raffinato, che si è anche complimentato per la bravura degli attori. Lo spettacolo è stato organizzato in collaborazione con la sezione UILDM di Albenga, presieduta da Falvio Mosso.

Con “Natale in casa Cuppiello” la compagnia amatoriale, guidata da Giuseppe Grieco, ha inaugurato il 2016 nel salone delle feste della Casa di cura ‘San Michele’ di Albenga, in viale Pontelungo. Il testo presentato:“Dalle pagine di Natale in casa Cupiello”, è tratto dalla celeberrima commedia di Eduardo De Filippo “Natale in casa Cupiello”.

“ Si tratta- ci ha spiegato l’autore ed attore Giuseppe Grieco- di un libero adattamento e di una riduzione della celebre commedia di De Filippo curata da Emilio Cartasegna e da me. Abbiamo accorciato il testo e trovato un finale differente da quello proposto dal grande Eduardo. Si è trattato di soluzioni dettate dalla necessità di offrire al pubblico uno spettacolo che non fosse troppo lungo, c’erano infatti in sala molti pazienti e malati ai quali speriamo di avere offerto un momento di svago ed un sorriso”

 

Questi gli attori impegnati: Angela Repetto, Giuseppe Grieco, Gianfranco Piastra, Emilio Cartasegna, Sabrina Bordone, Vanessa Sarti Iaia e Marcello Soliani.
La Compagnia teatrale amatoriale “Mare Tempestoso”, è collegata alla benemerita associazione culturale Symbol 2000 di Albenga, che è guidata dal noto giornalista sportivo Vincenzo Bolia. Il gruppo teatrale venne fondato in Liguria, sulla Riviera di Ponente, il 4 gennaio 2010 da un gruppo di amici desiderosi di calcare il palcoscenico a livello amatoriale e mosse i suoi primi passi portando in scena varie rappresentazioni. Il debutto ufficiale è avvenuto a Genova, a Palazzo Ducale, il 10 aprile 2010 con la lettura teatralizzata dalle pagine del romanzo di Robert James Waller, nella libera riduzione di Giuseppe Grieco, “I ponti di Madison County”, edito nel 2001 da Sperling & Kupfer.
CLAUDIO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO