Home Non Classificati

CASTANZO INTERVISTA FASSINO AL FESTIVAL DELL’UNITA’

0
CONDIVIDI

erva un minuto di silenzio per i morti in Ossezia.
Sedendosi affianco a Costanzo, Fassino esordisce affermando: “Sono preoccupato dall’idea che, ci stiamo abituando alla morte, alla guerra, alle stragi e al terrorismo…”.
I temi dell’intervista variano a 360?. Si parla che nella societ? italiana ? cresciuta l’incertezza, e che c’? la viva preoccupazione “… che le generazioni successive non siano sicure di vivere meglio delle precedenti…”. Di politica interna in particolare della sfida della sinistra per tornare a governare il paese dove viene considerato come punto essenziale la presenza di Prodi.
Per quanto riguarda la politica estera viene espressa una ferma condanna al terrorismo e un no alla guerra, richiamando la Comunit? Europea ad uno sforzo per fare cessare la guerra in Iraq. Si parla anche delle presidenziali degli Stati Uniti dove viene espressa un’opinione favorevole su Kerry.
L’intervista termina parlando di un tema molto dibattuto in questi giorni al Festival: le nuove norme che regolano la fecondazione assistita; Fassino afferma che si tratta di “… una legge offensiva per le coppie e in particolare per le donne” e che “… se sar? possibile averla in Parlamento meglio, altrimenti andremo avanti con referendum”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here