Caso De Paoli, Toti: frase su gay esecrabile, ma mai detta

0
CONDIVIDI
Regione, nominati i 5 direttori generali
Caso De Paoli (Lega), Toti: frase su gay esecrabile, becera e volgare, ma non risulta che sia stata detta
Caso De Paoli (Lega), Toti: frase su gay esecrabile, becera e volgare, ma mi risulta che non sia mai stata detta

GENOVA. 11 FEB. Consigliere regionale De Paoli e presunte frasi sui figli gay da bruciare in caldaia. Sul caso ha espresso la sua opinione anche il governatore Giovanni Toti: “Se questa frase fosse stata mai pronunciata da un nostro consigliere o da chiunque altro sarebbe una frase assolutamente esecrabile, becera e volgare e non potrebbe rimanere priva di conseguenze politiche”.

“Al momento – ha aggiunto Toti – ci risulta che tale frase non sia mai stata detta. Il consigliere regionale ci ha giurato di non averla mai pronunciata anzi di avere detto l’esatto contrario. Se questa è la verità dei fatti riteniamo che si tratti di una polemica montata sul nulla, al solo cinico scopo di sostenere un dibattito politico in corso in queste ore, già sufficientemente nocivo e doloroso. Ove si scoprisse mai che tale frase è invece stata pronunciata è evidente che cambierebbe il nostro giudizio”.

 

LASCIA UN COMMENTO