Home Cronaca Cronaca Genova

Caso bus Amt I24 e taxi abusivo: genovese denunciato dai cantuné

1
CONDIVIDI
Aeroporto Genova, rivoluzione parcheggi: amento sosta gratuita e stalli rosa

GENOVA. 16 DIC. “Bus Amt I24 non fa salire genovesi: tassisti abusivi ci guadagnano”. Dopo le segnalazioni del nostro lettore (ed altre) sul caso degli abusivi che vagolano intorno all’aeroporto Cristoforo Colombo, il Comune è intervenuto con accertamenti da parte della polizia municipale.

“Abbiamo ricevuto – spiegano dal Comando della PM genovese – diverse segnalazioni da parte di componenti dell’associazione dei tassisti circa la presenza di una persona che esercitava abusivamente la professione di tassista trasportando passeggeri dalla stazione ferroviaria di Sestri Ponente al locale aeroporto e il personale del sesto distretto di Polizia Municipale ha iniziato una serie di appostamenti per individuare l’abusivo”.

Una pattuglia in abiti borghesi ha sorvegliato per alcuni giorni la stazione ferroviaria di Sestri Ponente e oggi ha individuato il tassista abusivo nell’atto di approcciare un possibile cliente, che è poi salito a bordo dell’autoveicolo senza permessi. La destinazione del mezzo, seguito dalla pattuglia, appariva essere ancora l’aeroporto.


Una seconda pattuglia in divisa, con auto di servizio, ha quindi raggiunto rapidamente l’area Partenze del Cristoforo Colombo, dove, alle ore 11,40 circa, è arrivata il taxi abusivo. Dopo aver atteso la discesa del passeggero, la pattuglia in borghese lo ha fermato. Mentre l’altra pattuglia di cantuné ha raggiunto e fermato il tassista abusivo.

Il passeggero è stato identificato e ha confermato di aver pagato 10 euro per il trasporto. Al conducente, identificato come un cinquantaseienne genovese, è stata contestata violazione di cui all’art 86 c. 2 del Codice della Strada che  prevede una sanzione da euro 1.761 a euro 7.045.
Dalla violazione conseguono le sanzioni amministrative accessorie della confisca del veicolo e della sospensione della patente di guida da quattro a dodici mesi. In questo caso, poichè l’uomo era già stato sanzionato per questo tipo di violazione nell’ultimo biennio,  la patente gli sarà revocata.

 

Bus Amt I24 non fa salire genovesi: tassisti abusivi ci guadagnano

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here