Casello Ge-Ovest bloccato, poi corteo edili Autostrade verso Prefettura

1
CONDIVIDI
Un corteo di lavoratori edili di Autostrade ha bloccato stamane il casello di Genova Ovest, poi in marcia verso la Prefettura
Un corteo di lavoratori edili di Autostrade ha bloccato stamane il casello di Genova Ovest, poi in marcia verso la Prefettura

GENOVA. 27 APR. Lavori fatti male, meno sicurezza per gli operai, disagi per gli utenti e il nuovo codice degli appalti varato dal governo Renzi sotto accusa.

Un corteo di alcune centinaia di lavoratori edili delle aziende appaltatrici di Autostrade, che rischiano di rimanere disoccupati, ha bloccato il casello di Genova Ovest intorno alle 9.

La manifestazione, che era stata annunciata nei giorni scorsi, è quindi proseguita verso il Matitone e la Prefettura.

 

A Genova sono presenti anche delegazioni di lavoratori provenienti da altre regioni.

I lavoratori scioperano in quanto il decreto legislativo ridurrebbe del 50% l’attività delle ditte che lavorano in autostrada con una modifica radicale del testo che era stato concordato.

Secondo i sindacati la parte sull’articolo 177 per la gara dell’80% dei lavori rischia di mettere sulla strada lavoratori che sono sulla progettazione stradale. In sede nazionale a rischio 3 mila posti, mentre in Liguria sarebbero a rischio un centinaio.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO