Home Politica Politica Italia

Casa Montecarlo e riciclaggio, Tulliani arrestato a Dubai. Cognato di Fini

14
CONDIVIDI
Fini e Tulliani

Giancarlo Tulliani, fratello della compagna dell’ex leader di An, Gianfranco Fini, oggi è stato arrestato a Dubai, dove si era rifugiato perché latitante.

Il giovane, protagonista del caso sull’appartamento di Montecarlo che portò alle dimissioni di Fini, risulta destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per riciclaggio nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Roma che ha coinvolto anche la sorella Elisabetta Tulliani, il padre Sergio Tulliani e l’imprenditore “re delle slot” Francesco Corallo.

Adesso si avvierà la procedura di estradizione al termine della quale le autorità di Dubai potranno concedere o meno il trasferimento in Italia.


L’indagato è stato fermato mentre si trovava all’aeroporto di Dubai, dove si era recato per accompagnare la sua fidanzata in partenza per Roma.

All’interno dello scalo si è imbattuto in due giornalisti italiani di La7 che volevano intervistarlo ed ha sollecitato l’intervento della polizia lamentando di essere infastidito dalla loro insistenza. Gli agenti, nell’identificare tutti e tre, hanno scoperto che su Tulliani pendeva un ordine di cattura internazionale e hanno proceduto all’arresto. I cronisti della troupe televisiva sono stati rilasciati.

Nessun commento da parte di Gianfranco Fini alla notizia dell’arresto del cognato Giancarlo Tulliani. Interpellato tramite uno dei suoi legali, l’ex vicepremier ha fatto sapere che non intende fare alcun tipo di commento.

 

14 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here