Home Non Classificati

CASA AMERICA, GIOVED’ I CONSOLI DI ECUADOR E PERU’ PER FESTEGGIARE IL PRIMO CORSO DI LINGUA QUECHA

0
CONDIVIDI

to un centinaio di persone provenienti non solo dalla provincia di Genova, ma anche da Pisa, Milano, Novi Ligure, Imperia, Savona e La Spezia. Giovedì 8 novembre alle ore 18 sarà celebrata la chiusura del corso. All’evento parteciperanno Leon Pablo Avilés, Console Generale di Ecuador a Genova, Jaime Miranda Delizzie, Console Generale del Perù a Genova, e interverranno rappresentanti del mondo accademico come Luisa Faldini, docente di Antropologia e Etnologia dell’Università di Genova, Marco Bellingeri, docente di Storia dell’America Latina dell’Università di Torino, Alejandrina Bolaños Zuniga dell’Accademia Maggiore della Lingua Quechua nonché insegnate del corso, Raul Bolaños Zuniga dell’Accademia Maggiore della Lingua Quechua della sede di Roma e Julian Loma della sede dell’Accademia a Milano. A fare gli onori di casa sarà il presidente della Fondazione Casa America, l’onorevole Roberto Speciale. “Il corso ha avuto un grande successo, ha commentato il presidente, c’è stata una grande partecipazione soprattutto, ma non solo, da parte di italiani. Hanno dimostrato un grande interesse per una lingua che molti considerano morta ma che in realtà è parlata da trenta milioni di persone, in tutto il mondo”. E l’obiettivo di Casa America è andare avanti con l’insegnamento di questa lingua: “Questo primo corso era gratuito, era un esperimento, che a quanto pare è riuscito benissimo, molti dei partecipanti hanno espresso il desiderio di continuare con l’insegnamento. E’ quello che faremo il prima possibile, organizzando corsi a pagamento”. In Italia esiste l’Accademia Maggiore della Lingua Quechua che quest’anno festeggia il suo 54° anniversario e da cui proviene l’insegnate del corso, Alejandrina Bolaños Zuniga. La lingua Quechua, è la lingua nativa più diffusa nell’America Andina, ed è riconosciuta come lingua officiale in Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela. Alla fine delle celebrazioni verranno consegnati gli attestati di frequenza e sarà eseguita una danza andina con i costumi tipici dei paesi latinoamericani. Sarà inoltre offerto un aperitivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here