Caruggi violenti, marocchino picchiato e rapinato dello smartphone

2
CONDIVIDI
Via dei Giustiniani: marocchino colpito alla testa e rapinato dello smartphone

GENOVA. 14 OTT. Un marocchino di 20 anni, residente nella provincia di Lucca, denunciava ai militari del Nucleo Radiomobile intervenuti sul posto,  che ieri sera, mentre si trovava in via dei Giustiniani, era stato aggredito da alcuni sconosciuti.

I malviventi, dopo averlo colpito alla testa, lo rapinavano dello smartphone e di 20 euro in contanti. Successivamente, l’uomo veniva ricoverato presso l’ospedale Galliera per le cure del caso.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO