Caruggi, rimosse le storiche ciappe: avevano resistito perfino alle bombe

3
CONDIVIDI
L'ultima delle tante storiche ciappe rimosse da Tursi
L'ultima delle tante storiche ciappe rimosse da Tursi
L’ultima delle tante storiche ciappe rimosse da Tursi

GENOVA. 4 SET. Incuria, abbandono e degrado in città. Oltre alla nuova emergenza per immigrati e criminalità diffusa, ora scatta l’allarme anche per le storiche “ciappe” rimosse un po’ ovunque nei caruggi.

La pavimentazione, dal XII Secolo, ha resistito a tutto. Perfino alle bombe sganciate dagli alleati angloamericani sul centro di Genova durante il Secondo conflitto mondiale.

“Il pavimento di ciappe d’ardesia e pietra che da secoli si trova in piazza Sarzano – spiega il portavoce del Comitato di cittadini Claudio Garau – è sempre stato praticamente integro ed originale fino a qualche giorno fa. Nemmeno i bombardamenti del 1942/43 erano riusciti a eliminarle dalla storica piazza. Ora, ci sta riuscendo l’attuale Municipio con i suoi interventi ” alla come capita”. Noi residenti siamo indignati dai continui menefreghismi della giunta Municipale e Comunale sulla manutenzione della piazza e dei vicoli del quartiere. Chiediamo spiegazioni su questo abbandono e degrado”.

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO