Caruggi, richiesta di sigaretta e sgambetto alle spalle: presi 2 marocchini

21
CONDIVIDI
Ecuadoriano con bancomat e carte rubate viene denunciato
Un controllo di stranieri a Sottoripa da parte di poliziotti e militari
Un controllo di stranieri a Sottoripa da parte di poliziotti e militari

GENOVA. 2 LUG. Rapinatori seriale per mesi. Si tratta di due marocchini di 36 e 40 anni, senza fissa dimora in Italia, con pregiudizi di polizia.

Prima uno di loro fermava la vittima prescelta di solito fra quelli della movida dei caruggi. Poi da dietro, furtivamente, sbucava l’altro che gli faceva lo sgambetto. Quindi il malcapitato, veniva rapinato dello smartphone o del portafoglio.

Gli investigatori della squadra Mobile di Genova hanno acchiappato i due rapinatori seriali, che hanno messo a segno numerosi colpi nel centro storico, ma chiedono alle altre vittime di farsi avanti e denunciare gli episodi di criminalità.

 

Inoltre, la polizia ha spiegato di tenere sempre alta la guardia, stare attenti e non fidarsi troppo quando si è avvicinati da sconosciuti. Infatti, spesso i malviventi approfittano della buona fede della gente.

21 COMMENTI

  1. Ci vuole l esercito e dobbiamo mandare via tutta questa …….. dai nostri caruggi dico nostri non far venire ancora 300 migranti alla Fiera del mare grazie Renzi e grazie Doria due veri signori che schifo

  2. Dobbiamo compatirli, per non essere tacciati di essere razzisti, sono poveri immigrati…….o sono clandestini incontrollati ed incontrollabili? Cosa faremo ora, li rispediremo al mittente con tante scuse o li manterremo nelle patrie galere con alti costi per la comunità? Comunque danni e beffe grazie all’incapacità di governare il Paese da parte di questa classe politica e dai burocrati che dovrebbero svolgere le funzioni operative!

LASCIA UN COMMENTO