Home Cronaca Cronaca Genova

Caruggi, richiedente asilo del Gambia spaccia droga a 15enne genovese: arrestato

22
CONDIVIDI
Spaccio nel centro storico: due gli arrestati

GENOVA. 19 LUG. In Vico Cicala, nel tardo pomeriggio di ieri, uno straniero cedeva, in cambio di 40 euro, un involucro che conteneva 9 grammi circa di “hashish”, ad un ragazzino genovese.

Bloccati entrambi dai Carabinieri della Maddalena, appostati nei pressi per un servizio anti-droga, venivano quindi identificati.

L’acquirente, un 15 enne studente genovese, sarà segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.


Lo spacciatore, un richiedente asilo di 21 anni, originario del Gambia, abitante in vico Denegri, perquisito, è stato trovato in possesso di ulteriori 5 grammi della stessa sostanza,  370 euro e di un telefono cellulare, risultato rubato a Rimini ad un cittadino del Bangladesh. Pertanto, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

 

22 COMMENTI

  1. Gambia,Senegal,Mali,Marocco,Algeria,Tunisia,Pakistan,India,Bangladesh ecc.ecc.ecc.la guerra l’hanno nel cervello. Vengono qui a delinquere perchè nei loro paesi la galera è certa e in confronto la nostra è un 5 stelle.

  2. Povero spacciatore era senza lavoro in terra straniera, la colpa e del quindicenne.
    Adesso bisogna riabilitare lo spacciatore farlo seguire da assistente ASL.
    Poi si deve difendere dall’ignobile accusa quindi avvocato d’ufficio, poi processo con patteggiamento e rito abbreviato, poi rimesso in liberta vigilata con obbligo di firma.
    Il tutto a spese dello stato (cioè le nostre tasse) perche il poverino e nullatenente.
    (Mi scuso con chi mi legge per l’ironia ma non se ne può più)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here