Caruggi, presi due pusher: uno iracheno, l’altro tunisino

1
CONDIVIDI
'ndrangheta spacciatori ragazzini
Due pusher, uno iracheno e l'altro tunisino, sono stati arrestati dai carabinieri nel centro storico genovese
Due pusher, uno iracheno e l’altro tunisino, sono stati arrestati dai carabinieri nel centro storico genovese

GENOVA. 3 FEB. Ieri nel centro storico due stranieri sono stati presi dai carabinieri dopo che avevano appena ceduto ad un cliente una dose di cocaina in cambio di alcune banconote.  I due, notati dai carabinieri della della Maddalena, sono stati fermati e perquisiti.

I pusher, un iracheno, M.H. di 42 anni e R.F. tunisino di 41 anni, entrambi con pregiudizi  di polizia, sono stati trovati in possesso di 50 euro provento dell’illecita attività.

L’acquirente, un operaio  tunisino abitante in via San Bernardo, trovato in possesso della dose, sarà segnalato alla Prefettura. Pertanto i due spacciatori, sono stati  arrestati per “ detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti”. Droga e soldi sequestrati.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO